Realdo:  Mostra d’arte ”Case sulla roccia” al mulino di Carmeli

 

Carmeli, frazione brigasca  a metà strada tra Realdo e Verdeggia,  nel comune di Triora, dal 9 al 31 agosto del corrente anno  ha ospitato presso l’antico Mulino, attualmente abitato dalla scultrice Chiara Marras, una interessante mostra d’arte, con l’esposizione di opere di ben  32 artisti,     fra i quali alcune delle più  belle firme della pittura e della scultura del Ponente ligure.

Gli espositori  vanno da:  Roberto Baldassarini, André Bastiani, Mario Raimondo Barbadirame, Maria Grazia Casella, Marco Cassini, Marcello Celloni, Roberto Colombo, Giulio Costa,Barnardo Damiano, Piergiorgio Ferraris, Ampelio Lorenzo Garini, Milli Giovanelli, Libereso Guglielmi, Sandro Littardi, Enzo Maiolino, Emile Marzé, Daniele Noel, Elio Melis, Massimo Parodi, Andrea Rebaudo,Giuliana Schiavon, Eleonora siffedri, Joffre Truzzi,Pino Venditti, Osvaldo Viale, Guglielmo Welters, agli artisti   locali:  Artberg Reinhard, Chiara Marras, Riccardo  il Poittore, Rainer O., Seber, Rosa Quint, Italo Garzo.

 


La  mostra, curata dalla scultrice Chiara Marras e dal musicista compositore dott. Davide Tepasso,  prendeva il significativo titolo di “ Case sulla roccia”, dal caratteristico abitato di Realdo, poggiato su una falesia, di cui le case sembrano una continuazione, con la finalità di suscitare emozioni, interessi artistici, ma anche storici e spirituali.
 I dipinti , esposti all’interno dei locali del mulino e le sculture all’esterno  sotto gazebo e gli alberi circostanti, hanno offerto ai molti visitatori un insieme di vive suggestioni, accentuato dal fascino del luogo ,della struttura ambientale e della natura intatta  circostante, rispettate con grande sensibilità dagli organizzatori.
L’auspicio è che il Mulino di Carmeli  diventi un laboratorio di riferimento per artisti, per amanti dell’arte e della natura, ove organizzare, oltre a mostre,    stages    per  la scultura  dell’ardesia e per  la conoscenza della tipica flora locale.